Nelle ultime settimane è stato installato un carillon con 25 campane sulla Torre delle Dodici che sovrasta l'intera città. La fonderia di campane Grassmayr di Innsbruck si è occupata dell‘installazione. Il misterioso effetto del suono delle campane ha plasmato la più antica azienda familiare austriaca dal 1599. Il segreto dei loro calcoli campanari è custodito con cura, continuamente arricchito attraverso la ricerca e ripetutamente tramandato di padre in figlio; una tradizione che è stata preservata per 14 generazioni.

Il musicista e compositore Josef Haller di Vipiteno ha composto un brano per il nuovo carillon con accompagnamento d'ensemble. La prima mondiale di sabato 12 dicembre 2020 alle ore 17:00 in Piazza Città, quest'anno avrà luogo solo in forma ridotta a causa della norme anti-Covid. Josef Haller si siederà personalmente al pianoforte e farà suonare il carillon. Questa rappresentazione si ripete tutti i sabati, le domeniche e i giorni festivi alle ore 17:00 durante l'Avvento. Il suono automatico del carillon può essere ascoltato nei giorni feriali.