Recentemente sulla Torre delle Dodici, la quale veglia su tutta la città di Vipiteno, è stato installato un carillon da 25 campane realizzato dalla fonderia di campane Grassmayr di Innsbruck. L'effetto misterioso del suono delle campane è un segno distintivo della più antica azienda familiare austriaca (dal 1599). Il segreto della loro manifattura è custodito con cura e viene tramandato da padre in figlio. Per questo - come una tradizione - si è conservata per 14 generazioni e viene costantemente ampliata attraverso la ricerca.

Il musicista e compositore freelance Josef Haller di Vipiteno ha composto un pezzo - con accompagnamento di orchestra - per il nuovo carillon. La prima, nel dicembre 2020, ha avuto luogo in forma ridotta a causa del Covid. Josef Haller si è seduto al pianoforte e suonando il carillon ha creato un'atmosfera speciale, quasi magica.

Questo spettacolo si ripeterá nel periodo dell'Avvento 2021 tutti i sabati alle ore 17.00 e le domeniche alle ore 12.00 con Josef Haller e i musicisti di Vipiteno. Nei giorni lavorativi il carillon suonerá automaticamente alle ore 17.00.